Home

Inaugurazione mostra

STREETART MATERA 2019 DAL 21 DICEMBRE 2019

 

 


 

Il Momart compie i primi passi nel 2001 a Matera, in via Fiorentini nel Sasso Barisano, grazie alla intraprendenza e determinata passione della fondatrice Monica Palumbo.
Appare come un locale serale, dove bere, mangiare e ascoltare buona musica; ma sorprende quasi ogni sera con allestimenti di mostre di arte contemporanea, arte relazionale e installazioni artistiche di nuovi talenti.
Dopo alcuni anni, il Momart cambia pelle e cambia luogo. Sempre nei Sassi, questa volta nel piu’ suggestivo Sasso Caveoso, ai piedi dell’ incantevole Madonna dell’Idris.
In questo spazio che sembra immutato nei millenni, si dà voce a cio’ che oggi è contemporaneo, sfuggente, provvisorio, quasi precario e quindi meritevole di essere fermato e attenzionato. E’ qui che Monica concentra la sua “missione artistica” fatta di eventi formativi, mostre, workshop, laboratori sperimentali, corsi di fumetto e tavole rotonde. Il progetto è ambizioso e forse manca la continuità operativa, che ha bisogno di attuarsi ogni mese, ogni giorno , ogni ora.
Si fa un passo indietro: il laboratorio di idee torna ad essere uno spazio in cui facilitare l’ incontro, stimolare lo scambio di idee, favorire la crescita della condivisione artistica. Torna la musica, torna il cibo, torna il sorseggiare tra amici e il parlare amabilmente.
Il suggestivo locale dell’ Idris viene riproposto con un nuovo progetto: a Monica si affianca Daniela Amoroso, Architetto e progettista del nuovo spazio culturale, amica storica della fondatrice del Momart , che condivide con lo stesso entusiasmo e un pizzico di follia questa splendida avventura.
Il Momart è oggi un laboratorio di idee, dopo poter trovare oggetti, manufatti e opere d'arte, un caffè ma essenzialmente è un luogo dove innamorarsi di arte, sotto lo sguardo discreto e complice dei Sassi.